Una moneta per Babbage il visionario

[88° grammo]

Charles Babbage – credits: UK Mint

Nella storia dei computer il nome del matematico inglese Charles Babbage (1791 – 1871) è tra i più altisonanti, per aver concepito con cento anni di anticipo quella che sarebbe divenuta l’intima architettura di un computer. Immaginò infatti, la Macchina Analitica, prima idea di calcolatore progettato per eseguire calcoli seguendo un programma memorizzato

Ed è per questo che la zecca inglese ha coniato questa moneta celebrativa per il 150° dalla sua morte.

Si tratta di una serie limitata di quattro monete da 50 pence da collezione , una in rame-nichel, due in argento e una in oro.

https://www.royalmint.com/our-coins/events/charles-babbage/

Personalmente penso che potevano fare di più; trovo l’immagine del retro poco evocativa, e scarsamente creativa: semplicemente il nome con dei numeri a richiamare la posizione delle singole lettere nell’alfabeto. Avrei preferito vedere l’immagine della Macchina Analitca.


Per saperne di più su Charles Babbage si può leggere questo articolo:

Pubblicato in Grammi, Scienza | Contrassegnato , | Lascia un commento

Monesauri

[87° grammo]

Ci sono molte persone, di tutte le età, che amano le lucertole mostruose, questa è l’etimologia della parola dinosauro.

Comprano libri per leggerne la storia, l’evoluzione, le teorie sulla loro estinzione, la classificazione, i periodi geologici e via parlando. A tutti loro farà piacere sapere che nel tempo sono state coniate molte monete che celebrano la vasta famiglia di questi sauri.

Ed ecco quindi una carrellata di immagini di monesauri, monete dedicate ai dinosauri.


50 Pence della zecca reale inglese

dinosauria-collection

dinosauria-collection

La serie dei 20 Dollari di Argento della zecca canadese


500 Dinari – Bosnia Erzegovina


25 Rand del Sud Africa


3€ – Austria

Pubblicato in Grammi, Scienza | Contrassegnato | Lascia un commento

Euro Ebraico

[86° grammo]

Per la prima volta nella storia dell’Euro è stata coniata una moneta contenente caratteri ebraici.

A farlo è la Banca della Lituania, che ha coniato 10€ commemorativi che celebrano i 300 anni dalla nascita di Vilna Gaon, influente rabbino lituano e maestro della Qabalah, vissuto e morto a Vilnius.

credits Bank of Lithuania/ via JTA

Sul dritto della moneta /D è stampata in alto la lettera shin, che secondo la gematria corrisponde al numero 300.

Sotto la lettera shin ci sono le lettere גר”א acronimo Ha Gaon Rabbi Elyahu,

Sul retro /R, vediamo l’immagine della menorah (lampada a sette bracci) ed il valore nominale, 10€

La moneta è d’argento ed è in vendita sul sito della Banca della Lituania a 62€

Caratterestiche della moneta

  • Denominazione: 10 EUR
  • Composizione: Argento Ag 925
  • Diametro (mm): 34.00
  • Peso (g): 23.30

Pubblicato in Grammi, News | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Un dollaro per Mary, ingegnera Cherokee

[85° grammo]

Chi come me unisce alla passione per le monete, quella per l’astronomia e per i viaggi spaziali, non può che rimanere affascinato da questo nuovo dollaro americano.

Cosa ci racconta questa moneta?

2019-native-american-one-dollar

Sul retro vediamo in primo piano una donna intenta a fare dei calcoli ed una formula matematica inscritta nel fumo prodotto dal razzo sulla sinistra. In alto, un astronauta che sembra stia conducendo una passeggiata spaziale, circondato da stelle.

Sul dritto vediamo l’immagine di Sacagawea, la nativa americana divenuta mito ed icona femminista per le sue gesta durante una spedizione esplorativa del Nord America.

Queste immagini ci dovrebbero far pensare ad una scienziata, nativa americana di origini, che ha contribuito a qualche missione spaziale. E così è.

La moneta fa parte della serie Native American $1 Coin Program e celebra Mary Golda Ross (1908-2008), una nativa americana appartenente alla Nazione dei Cherokee, che fu matematica ed ingegnera nel settore astronautico (la prima della sua gente) e lavorò durante la prima era spaziale nei progetti Gemini ed Apollo.

La formula che appare sul retro rappresenta un’equazione relativa all’energia necessaria a raggiungere un orbita di un pianeta distante; ossia la rappresentazione del contributo di Mary al programma spaziale americano (qui un approfondimento su Mary Golda Ross)

La moneta però celebra anche l’astronauta John Herrington, pure lui nativo americano, della Nazione Chickasaw, che nel 2002 ha svolto tre passeggiate nello spazio durante una missione nella Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Mary e John sono i primi nativi americani a divenire quello che sono stati, e questo dollaro gli rende omaggio assegnandogli una memoria nel metallo.


SPECIFICHE DELLA MONETA
 
Peso: 8,1 gr
Diametro: 26.49 mm 
Composizione: 6% Zinco, 3.5% Manganese, 2% Nickel, Rame

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento