ma quante poche donne sulle monete


[16° grammo]

Ne abbiamo già parlato: la moneta è stato il primo teleschermo della storia, una sorta di televisione ante litteram usata quindi anche come mezzo di comunicazione e di propaganda;

Diversamente dalla televisione, però, la moneta è molto avara di volti femminili, se non quelli allegorici o delle regine. Diciamo le cose come stanno: pare proprio che sulle facce delle monete regni un diffuso maschilismo.

Dall’epoca romana, Il dritto è da sempre la faccia dedicata al regnante, all’imperatore, al dittatore. Poi con l’avvento delle democrazie questa faccia è passata a rappresentare lo Stato ed i suoi valori allegorici, oppure ad omaggiare personalità nazionali ed internazionali. Ed è proprio su quest’ultimo punto che regna il maschilismo.

Ho fatto una ricerca sulla monetazione mondiale dai primi del 1900 al 2000. Sapete quante donne, personaggi noti femminili,  sono state omaggiate con un loro ritratto su una moneta?

23

Non considero le regine la cui immagine è, per così dire, obbligatoria sulle monete del loro regno. Ne considero le allegorie: la libertà, la fecondità, la pace; molte monete riportano immagini femminili anonime per rappresentare un valore, un sentimento, uno scenario, un evento. Considero soltanto le donne intese come singoli ed univoci individui che hanno lasciato il segno del loro passaggio ed a cui le varie nazioni, i vari stati hanno sentito l’obbligo o la necessità di rendere omaggio imprimendo la loro immagine su una moneta di corso legale.

Ripeto, solo 23 tra migliaia di tipi monetali coniati in tutto il mondo in cento anni. Vediamo chi e dove

ARGENTINA

1- Eva Peron, politica – [50 centavos 1997, Peso 1997]

50 Centavos Argentina “Eva Peron”

CUBA

 

2- Haydée Tamara Bunke Bider, detta “Tania la Guerrigliera” – [Peso 1989 TANIA]

3- Celia Sánchez Manduley, guerrigliera – [10 Pesos 1990]

EGITTO

4- Om Kalsoum, cantante – [Pound 1976]

FRANCIA

5- Marie Curie, scienziata  – [100 Francs 1984]

100 Franchi 1984 “Marie Curie”

6- Audrey Hepburn,  attrice – [100 Francs 1995]

7- Madame de Sévigné, scrittrice – [100 Francs 1996]

GERMANIA EST

8- Käthe Kollwitz, scultrice pittrice – [10 Mark 1967]

100 Marchi DDR 1967

9- Rosa Luxemburg, politica, – [20 Mark 1971]

GIBILTERRA

10- Grace Kelly, attrice – [Crown 1996]

11- Marilyn Monroe, attrice – [Crown 1996]

6b- Audrey Hepburn, attrice – [Crown 1996]

GUINEA BISSAU

12- Titina Silas, gurrigliera – [250 Pesos 1984]

GUINEA

13- Miriam Makeba, cantante – [500 SYLI 1977]

INDIA

14- Indira Gandhi, politica – [20 RUPEES 1985]

ITALIA

15- Maria Montessori, pedagogista – [200 LIRE 1980]

200 Lire 1980 “FAO”

NIUE (Isola del Pacifico dipendenza della Nuova Zelanda)

16- Steffi Graf, tennista – [50 Dollars 1987]

NIUE 50 Dollars 1987

FILIPPINE

17- Melchora Aquino, rivoluzionaria – [5 Sentimos]

5 Sentimos Filippine 1981

POLONIA

Polonia 10 Zloty 1975

5b- Marie Skłodowska Curie, chimica [10 ZLOTYCH 1967 e 100 ZLOTYCH 1974]

18- Helena Modrzejewska, attrice -[10 ZLOTYCH 1975]

RUSSIA

19- S.V. Kovalevskaya, matematica – [2 Rubli 2000]

20- Caterina la Grande, imperatrice – [25 Rubli 1992]

URSS

21- Valentiva Tereshkova, cosmonauta – [Rublo 1983]

UKRAINA

22- Solomiya Krushelnytska, cantante d’opera – [2 HRYVNI 1997]

UKRAINA 2 HRYVNI 1997

USA

23- Susan B. Anthony, suffraggetta – [Dollaro “Anthony Dollar”]

USA “Anthony Dollar” 1979

Solo 23 donne degne di essere rappresentate su una moneta. Voi che dite, ne mancherà qualcuna? Vediamo chi suggerite, scrivetemi le donne che a vostro dire meriterebbero di apparire sul piccolo schermo metallico

Nel frattempo di consolante c’è il fatto che almeno sullo schermo della moneta ci è risparmiata la visione dell’inettitudine fatta persona🙂

Questa voce è stata pubblicata in Grammi e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a ma quante poche donne sulle monete

  1. Mirco ha detto:

    Grace Kelly è raffigurata pure sul 2€ commemorativo 2007 (tiratura molto bassa)

    comunque complimenti per il sito! mi piace molto !

  2. The Prez ha detto:

    Ipazia .

  3. vincenzo moretti ha detto:

    un’operaia, ce ne sono ancora?

  4. Daniele Riva ha detto:

    Donne celebri ce ne sono pochine, ma di donne sono piene le monete: teste muliebri un po’ ovunque, Minerva sulle nostre 100 lire, una donna con cornucopia sulle 200 lire, Pentesilea sui due cent maltesi, personificazioni della terra sulle monete sanmarinesi, la seminatrice sulle francesi, una contadina sui 25 kurus turchi, una donna con fiori su un dinaro tunisino, una donna con bambino su un altro dollaro statunitense, donne inginocchiate sui 500 reis brasiliani e sui 50 pfennig tedeschi

    Tra le donne che mancano all’elenco 1900-2000 c’è un’Anita Garibaldi, ma forse perché non è da sola, ma con l’eroe, su un 20 lire di San Marino. Nel nuovo secolo c’è invece il 2 euro austriaco con Bertha Von Suttner: quando nel 2012 sarà possibile mutare il lato nazionale del conio europeo, vedrei bene una figura nuova ogni anno sui nostri 2 euro, alternando uomini e donne. Per ora mi accontento del 2 euro celebrativo italiano che uscirà quest’anno: c’è Madre Teresa di Calcutta, grande donna…

  5. angela martinengo ha detto:

    Concordo per quanto riguarda Nilde Iotti , mi viene in mente la scienziata Rosalind Franklin al quale fu “scippato” il Nobel per la scoperta del DNA intanto era già malata…Madre Teresa dice mio marito e mia figlia urla dalla doccia Marilin Monroe….

  6. concetta ha detto:

    Manca sicuramente Maria Callas, indimenticabile soprano,
    e anche , in un altro campo, Nilde Iotti, un signora della politica italiana,che certo non avrebbe tollerato quello che troppo spesso succede in Aula…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...