quanto costa? 10 tonnelate di soia


[17° grammo]

Il prezzo della casa è quindici camion di soia

Come scusi?

Certo, può pagare in dollari, 105mila, oppure in soia, in questo caso 450 tonnellate. Come preferisce, ma lei sa che la seconda opzione è più pratica e offre agevolazioni fiscali

Non è uno scherzo, ne una storiella da bar, ne una citazione da un romanzo, è l’estratto di un articolo del Sole 24 Ore del 15 luglio 2010 (pag 14). In sintesi: A Rosario (Argentina) la soia si usa al posto della moneta e ci sono agevolazioni fiscali per chi compra la casa pagando con tonnellate di materia prima.

Di fatto è come tornare ai primordi, ad oltre 3000 anni fa, all’epoca delle PRE-MONETE ossia delle cosiddette monete naturali, che insieme alle monete utensili ed ai pezzi di metallo anticiparono la funzione che avrebbero poi avuto le monete coniate come le conosciamo oggi. Qualche esempio

“Voglio comprare questo pezzo di terra, quanti cammelli vuoi?”

La moneta naturale più nota è stata sicuramente il bestiame da cui deriva il termine ancora in uso di pecunia (pecus=gregge). Ottimo mezzo di pagamento per grandi trattative ma comprare un paio di scarpe con una pecora non era proprio fattibile a meno di non segarla a pezzetti.

Si utilizzarono quindi altre tipologie di prodotti naturali più fungibili ed ovviamente disponibili in funzione del luogo: cacao in Messico, arachidi in Nigeria, tè a Ceylon, e poi sale, pelli, sassi e soprattutto conchiglie

La moneta naturale dava però molti problemi: di trasportabilità, di divisibilità, e di deperibilità. Si prese quindi ad utilizzare la moneta utensile ossia strumenti per lavorare la terra o per la caccia.

piccola vanga in uso in Cina IV sec a.C.

Vanghe, zappe, asce e spiedi furono usati come moneta dapprima nella loro forma originale e quindi riutilizzabili per il lavoro e per la caccia; poi vennero prodotti in una forma ridotta (vanghette, piccole asce…) al solo uso di terza merce (ossia moneta)

Il termine obolo usato ancora oggi per indicare una piccola moneta od una piccola quantità di denaro, deriva dall’uso degli spiedi (dal greco obeloi) in funzione monetale.

obeloi

Questi spiedi di ferro o di rame lunghi oltre il metro, erano utilizzati per il trasporto di merci e per cuocere la carne. Leggenda vuole che divennero oggetti di pagamenti in quanto davano il diritto di ritirare un pezzo di carne. Sia vera o no, no questi spedi venivano usati nei banchetti e nelle cerimonie religiose e divennero utensili legati alla aristocrazia.

La dracma, la moneta greca pre-euro, ci ricorda questo antico uso degli spiedi. Il termine dracma significa “manciata” ad intendere il numero di spiedi che si può tenere in una mano; ed infatti in antichità sei oboli costituivano una dracma.

Una piccola nota: obolo e obelisco hanno la stessa radice ma dimensioni e forme opposte🙂

Gli argentini hanno la soia. Quale moneta naturale potremmo utilizzare noi italiani? A voi le proposte

Questa voce è stata pubblicata in Grammi e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a quanto costa? 10 tonnelate di soia

  1. Daniele Riva ha detto:

    Potrei scadere nel turpiloquio… Preferisco invece parlare del ritorno al baratto. Leggevo su un blog della diffusione del “green dollar” in alcune comunità rurali della Nuova Zelanda e del Canada: in pratica, le persone che non hanno a disposizione denaro possono offrire ciò che producono o il proprio lavoro per avere in cambio questa valuta virtuale da usare per acquistare ciò che serve loro, naturalmente usando l’identico tipo di relazione commerciale. Una “escort” commenta che una notte con lei verrebbe a costare 400 kg di ciliegie o una tonnellata di patate…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...