chi clona i PC e chi li conia


[41° grammo]

Se volessi abusare di un noto aforisma potrei dire che più conosco gli uomini e più amo i computer. C’è però da considerare il fatto che i computer sono il prodotto del genio umano, così come le monete. Messa così la cosa suonerebbe come: più conosco gli uomini più amo quello che fanno rispetto a quello che sono.

Monete e Computer

Qualche anno addietro un amico mi chiese: “esiste qualche moneta dedicata all’informatica, magari con l’immagine di un pc?”

Sapevo tutto di PC clonati ma di PC coniati al momento non ne conoscevo nessuno; le monete però son tante quanto le stelle della nostra galassia (beh, più o meno). Passai qualche ora a spulciare uno dei tomi di riferimento per gli appassionati: The Standard Catalog of World Coins 1901-present, oltre 2300 pagine di monete coniate in tutto il mondo dal 1901 alla data della pubblicazione.

A pagina 1165 trovai la risposta

Isola di Man 50pence-1990 (collezione privata)

Nel 1990 l’Isola di Man, tra i luoghi più prolifici al mondo per quanto riguarda la produzione numismatica, emette questa bella moneta a 7 lati che riporta sul dritto /d l’ovvia immagine del regnante, la Regina Elisabetta II, ma a noi interessa il rovescio /r.

I più giovani faticheranno forse un po’ a riconoscerlo ma è l’immagine di un PC fine anni ’80 formato da tastiera, corpo e monitor a tubo catodico, al centro del quale appare il Triscele, simbolo dell’Isola di Man che in lingua mannese si scrive ellan vannin (come riportato nella legenda sul contorno).

La moneta è del 1990 e l’immagine si rifà probabilmente ad un PC IBM della serie PS/2, rispetto ad oggi poco più di un pallottoliere che all’epoca però costava intorno ai 3000$. Si noti il lettore floppy disk, diventato ormai oggetto vintage

La moneta è una vetrina, un mezzo di comunicazione, e nel 1990 questa moneta raccontava come il personal computer si stesse facendo largo nella quotidianità almeno lavorativa delle persone.

Tra cinquecento anni questa moneta apparirà ai futuri archeologi come oggi ci appare una moneta medioevale, e telepaticamente si diranno: “guarda, un pallottoliere elettronico del XX secolo; come lo chiamavano? Ah si, personal computer”

Domanda: dovendo aggiornare questa moneta ad oggi voi cosa scegliereste di rappresentare?


Questa voce è stata pubblicata in Grammi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a chi clona i PC e chi li conia

  1. concetta t. ha detto:

    La triscele rappresenta anche la Sicilia ma con motivazioni ,anche mitologiche ,diverse.
    Il 1990 è troppo vicino, anche se ci mettiamo un iPad sembrerà “medievale”…..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...