la futura moneta del pianeta (2)


[43° grammo]

UFWC

Parlare della Moneta del Pianeta significa parlare di storia del futuro

Si, perchè il progetto United Future World Currency lo dice chiarmente nel suo titolo: si tratta della futura moneta unica del pianeta, il progetto di unificazione monetaria planetaria di cui ho gia parlato nel 24° grammo – la moneta del pianeta

Probabilmente, sono e saranno in molti ad utilizzare l’aggettivo utopistico per il progetto ideato da Sandro Sassoli. Bene, allora facciamo cosi:

è utopistico tutto quello che crea valore per l’umanità, che deve essere fatto per fare le cose per bene, e che risulta impossibile o impraticabile ai pavidi, ai conformisti e agli Umanosauri.

Già, perchè agli Umanosauri piace gettare fumo negli occhi, e trasformare parole e linguaggio in modo a loro favorevole. E così l’Utopia, nella cultura predominante corrente, diventa parola negativa, sinomimo di sciocchezza, perdita di tempo, irrazionalità, distacco dalla realtà. Il fatto è che gli Umanosauri sanno benissimo che l’Utopia è la perfigurazione di una realtà che li vede perdenti, una realtà molto concreta e realizzabile di cui hanno terrore.

Ed è per questo che UFWC mi piace molto: è un’Utopia in corso di realizzazione. Al G8 dell’Aquila ed al G20 di Pittsburgh i capi di Stato l’hanno potuto vedere e toccare, dimostrando interesse ed anche ammirazione.

1 UFWC – Similoro riciclato

“Nuovi passi avanti per il progetto Ufwc” titola Roberto Ganganelli su Cronanca Numismatica di marzo. Ed i nuovi passi sono importanti. A me li ha raccontati direttamente Sandro Sassoli, con cui ho passato alcune piacevolissime ore a pochi passi da Piazza del Popolo a Roma. Ascoltandolo ho capito perché questo progetto sta facendo la giusta strada: lui è una persona empatica, aperta, disponibile, capace nelle relazioni e veloce nello stabilire connessioni. La sua intuizione arriva nel 1996 grazie anche al confronto ed al supporto intellettuale di quello che fu il consigliere di John F. Kennedy:  Arthur M. Schlesinger, Jr. Da quel momento ha continuato a crederci, lui che non è ne un economista, ne tantomeno un numismatico; ed è arrivato a parlarne con i grandi nei vari G(n). Adesso il progetto è pronto per passare alla fase di testing sul campo.

Le novità le vedete evidenziate al centro della moneta

1) All’EXPO di Milano nel 2015 si farà un test applicativo facendo circolare la UFWC all’interno dell’area dell’esposizione e quindi tutti gli esercizi commerciali l’accettereanno come mezzo di pagamento

2) Anche in omaggio al tema dell’EXPO la moneta in circolazione sarà un eco-moneta prodotta con metallo riciclato

Per questo debutto nel mondo, la UFWC dovrà avere un suo nome come tutte le valute. Al momento ne è priva anche se alcuni la chiamano euro-dollaro.

Io ho pronta la mia proposta e l’ho detta a Sassoli. Ho già scritto che la UFWC è l’esperanto delle monete, e quindi, per me, il miglior nome per questa valuta è appunto il termine esperanto per moneta.

La mia proposta, quindi, è che la UFWC si chiami Mono

Voi che ne pensate? Come le vedete monete da 2/1 Mono, 50/20/10/5/2 MonoCent all’EXPO di Milano?

Mentre voi ci pensate ed aspetto i vostri commenti, mi godo la vista ed il tatto della due monete; già perchè Sandro Sassoli me ne ha fatto dono. E quindi anche io, come i grandi del G(n) ho:

  1. quella in Argento 986/1000,  Ø 30mm, peso 15,5g
  2. quella in Similoro realizzata con ottone riciclato, Ø 30mm, peso 12,9g
Questa voce è stata pubblicata in Grammi, News e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a la futura moneta del pianeta (2)

  1. Matteo ha detto:

    Questa moneta ha un valore in questo momento ?

  2. Pingback: la futura moneta del pianeta (3) | Grammi di Storia

  3. Pingback: numismatica dipinta | Grammi di Storia

  4. sandropascucci ha detto:

    purtroppo con una unità centrale che emette moneta mondiale il signoraggio avrà la sua vittoria definitiva.

    dov’è la democrazia? dov’è la SOVRANITA’ MONETARIA?

    c’è IGB dietro tutto ciò.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...