20$ che non dovrebbero esistere


[50° grammo]

la notizia è di questi giorni, uscita anche sul corriere.it (con qualche inesattezza): il governo USA è in causa con gli eredi di un gioielliere di Filadelfia per 10 monete d’oro.

Il fatto è che non sono monete qualsiasi: si tratta di Double Eagle del 1933 ossia 20$ d’oro.

La data ci riporta indietro al periodo del grande crac, quello della depressione, con enormi crisi finanziarie, bancarie e sociali. C’era necessità di oro, come sempre nei momenti difficili, ed il Presidente Roossevelt (Franklin D.) nel 1933 fece alcuni atti che resero fuorilegge la circolazione di monete d’oro; quindi chi le possedeva avrebbe dovuto rivenderle al Tesoro americano.

Il Double Eagle disegnato da Augustus Saint-Gaudens era in circolazione da 1908 ma ne furono coniati quasi 500mila pezzi anche nel 1933, l’anno della messa in mora dell’oro. I Double Eagle del 1933 quindi, non furono messi in circolazioni ma inviati alla fusione, a parte due sole copie.

Ora accade che nel 2004 gli eredi di Mr Switt, il gioielliere di Filadelfia, trovino 10 di questi Double Eagle del 1933 in una cassetta di sicurezza. Li mandano alla zecca per una stima, ma gli vengono sequestrati perché secondo il governo americano, non essendo mai stati messi in circolazione, si tratta di monete rubate e quindi di proprietà del governo.

La figlia di Mr Switt non ci sta e fa causa; li rivuole indetro. Non si sa se per un fatto affettivo o perché ognuna di quelle monete d’oro da 20$ ne vale 8 milioni; diciamo che ha 80 milioni di motivi per fare causa?

Sembra chiaro che il vecchio Switt con il suo lavoro di gioielliere abbia avuto dei contatti all’interno della zecca di Filadelfia e che quindi grazie a questi sia venuto in possesso delle 10 monete che non dovrebbero esistere. Sarà un tribunale federale e dirimere la vicenda

Questa voce è stata pubblicata in Grammi e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...