Che dramma se torna la dracma


[63° grammo]

La dracma era la valuta greca prima dell’euro. Potrebbe tornare ad esserlo nel 2012? C’è chi stupidamente se lo augura, credendo che nel terzo millennio si possa far da soli, ma il ritorno della dracma potrebbe essere un dramma.

Il dramma dell’inizio della fine di una Europa mai veramente realizzata, perché non esiste unione monetaria senza unione politica. Il dramma di economie vacillanti travolte da panico finanziario ed isolazionismo nazionalistico

Se torna la dracma non sarà certo quella degli esordi della moneta nel mondo occidentale, non sarà quella delle polis greche; non sarà certo la dracma che è stata il riferimento ponderale ed economico di una parte del mondo per secoli.

(Tetradramma – /D testa di Atena /R civetta 450 a.C.)

Dracma o Dramma che dir si voglia, che in greco significa una manciata, una manciata di grano; ma anche la quantità di spiedi (obelos) che si potevano portare con una mano: sei. Infatti, quando la dracma da unità di peso divenne moneta, il suo valore pari a 4,36 grammi d’argento era suddiviso in 6 monete di rame: gli oboli. Torneranno anche loro? E gli stateri (2 dracme)? Ed il tetradramma (4 dracme)?

La dracma è parte della Storia e speriamo che rimanga tale, evitando che faccia capolino nel futuro.

Questa voce è stata pubblicata in Grammi e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...