1944 le monete della liberazione


[76° grammo]

Nel 2014 ricorrono alcuni importanti anniversari tra cui i 100 anni dall’inizio della Prima Guerra Mondiale. Questo grammo è però dedicato ai 70 anni dal 1944:

l’anno del D-Day sulle spiagge della Normandia;

e l’anno della liberazione della Francia e del Belgio

Nel corso delle due Guerre Mondiali la storia della Francia e del Belgio furono inevitabilmente legate: la Francia in quanto nemico principale dei Tedeschi ed il Belgio in quanto paese di mezzo tra i due contendenti. Il Belgio era visto dalla Francia come stato cuscinetto a tampone dei Tedeschi mentre per la Germania il Belgio era un passaggio facilitato per aggirare le fortificazioni nei poste dai francesi lungo confini naturali franco-tedeschi. Attaccare ed invadere la Francia per i Tedeschi significava attaccare ed invadere il Belgio.

Nella Prima Guerra Mondiale i Tedeschi passarono da Nord, dalla Fiandre, mentre nella Seconda Guerra Mondiale, spiazzando i generali alleati, le divisioni corazzate dei Nazisti passarono diritte per i boschi delle Ardenne ritenuti inadeguati ai movimenti dei Panzer, e quindi non incontrarono quasi nessuna resistenza.

Belgi e Francesi subirono l’occupazione nazista nel 194o e dovettero attendere quattro anni per recuperare la libertà. I Francesi però subirono anche la vergogna della Francia di Vichy, il governo collaborazionista guidato dal maresciallo Petain che s’instaurò nel centro-sud della Francia e che agiva agli ordini del Terzo Reich.  La moneta sotto, emessa da quel governo, ne è la testimonianza con tutto il suo portato simbolico: l’ascia bipenne al dritto e sul rovescio il motto Patria-Famiglia-Lavoro a sostituire Libertè-Egalitè-Fraternitè.

FRANCIA-2FR1943

2 FR Francia di Vichy 1943 (collezione privata)

Il 6 giugno del 1944 arriva il D-DAY, le truppe alleate sbarcano in Normandia e cominciano a penetrare in Francia che sarà liberata nel luglio del 1944.

Gli americani fecero coniare dalla loro zecca di Philadelfia questa moneta (sotto), da far circolare nella Francia liberata e controllata dalle forze alleate; sul dritto la sola scritta FRANCE e il motto repubblicano che ritorna sul rovescio

2 Franchi 1944 - Forze Alleate

2 Franchi 1944 – Forze Alleate

La zecca di Philadelfia coniò anche una moneta da 2 Franchi per il Belgio, che fu liberato nel settembre del 1944 dalle truppe Anglo-Canadesi

BELGIO2FR1944

2 FR Belgio 1944 – Forze Alleate

Francia e Belgio, legate nell’occupazione e nella liberazione dal Nazismo, le uniche nazioni ad avere monete metalliche emesse dalle Forze Alleate circolanti nei rispettivi territori.

 Leggi anche D-Day, la storia scorre sulle monete

Questa voce è stata pubblicata in Grammi, Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...